ENTRATEL – Nuova modalità di autenticazione e dismissione applicativo FileInternet in favore del “Desktop telematico”


Sperando di fare cosa gradita, vi riporto integralmente il comunicato apparso sul sito dell’Agenzia delle Entrate il giorno
29/03/2016 relativo alle nuove modalità di accesso ai sistemi telematici:

IL COMUNICATO DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE
“Dal prossimo 4 aprile, agli utenti persone fisiche abilitati ai Servizi telematici Entratel e Fisconline verrà
richiesto, all’atto dell’accesso, di inserire, oltre al Nome utente ed alla Password come avviene
attualmente, anche il Codice PIN che viene attribuito a ciascun utente in fase di registrazione: si ricorda
che tale codice, per gli utenti Entratel, si ricava estraendo dal PINCODE, rilasciato all’atto dell’abilitazione
al servizio, gli 8 caratteri corrispondenti alle posizioni dispari; per gli utenti Fisconline, invece, è costituito
dalle 10 cifre ottenute al completamento della procedura di abilitazione.
Per consentire la messa in esercizio di questa nuova modalità di autenticazione, l’accesso ai Servizi
telematici sarà inibito per manutenzione straordinaria nei giorni 2 e 3 aprile p.v.
La nuova modalità di autenticazione comporta che l’utente, dopo aver effettuato l’accesso all’Area
Riservata dei Servizi telematici, non dovrà digitare nuovamente il codice PIN per accedere alle funzioni di
consultazione, come ad esempio il Cassetto fiscale; viceversa, il codice PIN continuerà a essere richiesto
per funzioni di carattere dispositivo, come, ad esempio, la registrazione online di contratti di locazione
(RLIweb).
Gli utenti che intendono effettuare operazioni di invio file attraverso le apposite funzionalità dell’applicativo
Entratel dovranno aver cura di scaricare la versione aggiornata del programma o installare il “Desktop
telematico”.
Con l’occasione si fa presente che gli utenti Fisconline che utilizzano le funzionalità dell’applicativo
FileInternet dovranno necessariamente installare il “Desktop telematico”, per la predisposizione dei nuovi
documenti e dichiarazioni, poiché l’applicativo FileInternet sarà dismesso.
Gli utenti che avessero già installato il “Desktop telematico” non avranno necessità di effettuare alcun
aggiornamento in quanto avverrà automaticamente.”

 

Buon lavoro

[Voti: 8    Media Voto: 3.1/5]
Scritto da Alessandro Consorti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *